Le 101 cose che non ti dicono al corso preparto [7/101]

I bambini nascono senza il manuale delle istruzioni. La cosa più frustrante che dovrete affrontare sarà interpretare il pianto disperato di vostro figlio dopo che lo avrete cambiato, nutrito e distratto. La maggior parte delle volte che mi capita è perché mia figlia vuole riposare e io non mi sono accorta della sua stanchezza, ma capita anche per un sacco di altri motivi.  La cosa migliore da fare è instaurare una piccola routine che comprenda questi eventi topici della vita di un bimbo: mangiare, dormire, giocare. Lui si abituerà al ritmo e sarà più facile capire cosa vuole o cosa gli manca.
Ho sperimentato la routine EASY della Hogg che si adatta almeno in parte alla mia piccola, anche se ho dovuto modificare un po' l'ordine delle cose perché Pallina vuole dormire dopo il pasto e giocare dopo il sonnellino.
Comunque fidatevi della mia esperienza di ingegnere: anche se nascessero con il manuale allegato, le istruzioni non le legge mai nessuno (tranne gli ingegneri, s'intende).

Commenti

Post più popolari

WelcomeMailchimp