inizia qui

Quando cominciai a scrivere su questo blog non esisteva ancora il temine blogger, e poteva essere considerato un vezzo riservato a chi, come me, lavorava nell'industria informatica. Se non addirittura una gran perdita di tempo.
Era un periodo di enormi cambiamenti: stavo cambiando lavoro, città, e da lì a pochi mesi, anche stato civile. Raccoglievo la mia vita in scatole di cartone, visitavo negozi di stoffe e abiti da sposa, mi spostavo da un ufficio all'altro per pubblicazioni e certificati.
Più di tutto temevo di perdere i miei amici e colleghi, così usai l'unico abbozzo di social che avevo a disposizione e creai il blog Hel Maedb su quella che allora era la piattaforma più diffusa in Italia.

Con l'arrivo di Facebook e degli altri social, i blog caddero in disuso finché capimmo che per resuscitarli dovevamo smettere di riempirli con insulsi fatti personali e cominciammo a scrivere delle nostre passioni.


Nel mio caso accadde lo scorso anno, quando iniziai ad interessarmi di organizzazione casalinga, declutter e space clearing.

Space clearing: liberare lo spazio per liberare la mente

Nei miei articoli su declutter e space clearing potete trovare risorse valide per riorganizzare gli ambienti in cui vivere e ottenere, con meno caos e oggetti intorno, lo spazio per essere più sereni e creativi.



Nella serie Space clearing descrivo il metodo con cui sono riuscita a riorganizzare, riordinare e ripulire la mia casa combinando alcuni principi del metodo giapponese con quelli più vicini a noi del metodo anglosassone, fino a trovare una maniera per riordinare che non fosse troppo invasiva per i miei familiari, e che tuttavia mi permettesse di riorganizzare la casa in breve tempo.

1. La motivazione
2. Definire le zone
3. Le quattro fasi
4. La mia teoria del bello
5. Prima e Dopo
6. Un caso d'uso
7. Lavori in corso


Organizzazione: mettere in agenda per creare il tempo

Nel 2016 cominciai a tenere un bullet journal per organizzare meglio casa, figli e lavoro. Trovai l'esperienza così efficace da ricercare nuove metodologie da gestire con agende e organizer. Nella mia serie Bullet Journal sono raccolti gli articoli in cui descrivo i metodi che ho trovato maggiormente utili.


Nella categoria organizzazione sono raccolti i post relativi a gestione del tempo, space clearing e declutter applicati ad ogni ambito della vita, come la gestione domestica, i figli, il lavoro e la crescita personale.

Nella serie Semplificare estendo il concetto di organizzazione e declutter alla gestione del tempo e delle attività di cui ci occupiamo per ottenere una migliore efficacia e raggiungere più facilmente i nostri obbiettivi. Eliminando il clutter mentale, le persone tossiche, le distrazioni è possibile vivere con maggiore intensità gli eventi della vita e occuparci di quello che per noi è veramente importante.

Semplificare la vita
Abbandonare le cattive abitudini: la ricerca della perfezione
Abbandonare le cattive abitudini: uscire dalla zona di confort

Parenting: educare alla felicità

Nei miei articoli su mamme e figli, e sull'educazione in generale, condivido le risorse che mi hanno aiutato nel difficile ruolo di madre. Racconto le esperienze che come mamma separata ho dovuto affrontare con educatori e professionisti preparati e meno preparati, le frustrazioni del crescere i figli in un ambiente ostile e strutturato come quello in cui viviamo e le difficoltà che si incontrano per il solo fatto di mettersi in discussione.

Nella mia serie Urlo di mamma descrivo alcuni metodi per sostituire le sgridate con una comunicazione più efficace.

Parte 1: Ama e sii gentile
Parte 2: Mantieni la calma
Parte 3: I bambini non sono il problema
Parte 4: Azione e reazione

Nella serie Problem solving descrivo alcuni metodi che mi sono stati utili per aiutare i miei figli ad essere più indipendenti nella risoluzione dei problemi.

Parte 1: Problem solving per ragazzi


Alla ricerca di nuove forme di comunicazione fra me e i miei ragazzi, ho capito che non potevo migliorarle senza migliorare me stessa. La categoria emozioni raccoglie molte considerazioni in ambito di crescita personale e sviluppo del sé.

La maggior parte del tempo buono trascorso con i miei bambini, il tempo in cui riescono ad ascoltare e imparare dalle mie parole, è quello del gioco. Nelle categorie lavoretti e giochi ho descritto alcuni dei lavori manuali e dei giochi che preferiamo fare insieme e da cui è possibile trovare ispirazione.


Restare sul pezzo

Nel 2016 ho aperto la pagina Facebook Anche le briciole allo scopo di condividere le risorse utili che trovo per i miei post. Seguendo la pagina resterete sempre aggiornati sui post che pubblico.

Potete seguire il blog anche dalla mia bacheca Pinterest, dove condivido ogni post pubblicato.


Un altro modo per restare sempre aggiornati su questo blog è iscrivendovi al feed dal link in cima alla pagina.

Grazie per essere passati di qui.

Commenti

Post più popolari