Calm down activity in famiglia

I bambini sanno istintivamente molte cose che noi adulti abbiamo dimenticato. Una delle tante è quanto rilassante e liberatorio sia il colorare delle sagome prestampate.
Negli ultimi anni sono stati pubblicati moltissimi libri del genere colouring pages per adulti. Si tratta di disegni in bianco e nero da colorare, abbastanza complessi o scrabocchi (doodles), con un soggetto specifico o di tipo astratto.

Ecco uno dei miei zentangle

Un altro zentangle che mi è riuscito abbastanza bene

Sono appassionata di zentangle da qualche anno e nella mia bacheca su Pinterest raccolgo i soggetti più interessanti che prima o poi mi deciderò a stampare e colorare. Mi piacciono particolarmente i soggetti della Dover Publications.



Ebbene, ieri sera i miei figli li hanno visti e mi hanno chiesto di stampargliene qualcuno. E così, prima una poi l'altro, il tavolo della sala è diventato un laboratorio di colouring pages dove due adulti e due bambini in un silenzio a tratti surreale, si dedicavano a questa attività.

Gatti, finghi, gufi e pavoni. Ad ognuno il suo soggetto.

L'effetto è più o meno quello di un mantra, o di una seduta di meditazione. Ci si concentra, senza rendersene conto, su aree minuscole del disegno e si scopre di aver colorato l'intera pagina in poco tempo. E così bene da non crederci!

Anche chi pensa di non avere talento per queste cose ne resterà colpito, vi suggerisco di provarci.
Dopo un po' qualcuno comincia a parlare, qualcun altro canticchia, qualcuno è talmente assorto in ciò che sta facendo da essere letteralmente dentro al foglio.

Il pavone e il gufo.
Ad un certo punto abbiamo cominciato a parlare. Della scuola, della cena, di cosa fare la sera stessa o il giorno dopo. Più e meglio che nelle normali occasioni, e con un'attenzione inaspettata dai bambini.
Anche mia figlia, che non racconta mai nulla, ridendo mi ha raccontato un episodio divertente del pomeriggio a scuola: "Questo non te l'ho raccontato, mamma!"

Le nove vite di un gatto.
Poiché era diventata una serata davvero speciale, ho permesso ai bambini di usare anche i miei Stabilo e i preziosissimi Tombow e per loro è stato come scartare un regalo sotto l'albero.

Essere tutti e quattro attorno ad un tavolo facendo quello che i bambini fanno abitualmente per rilassarsi, colorare canticchiando sommessamente, ci ha avvicinati un pochino a quella magia che loro sentono e ritrovano ogni giorno.

Commenti

Post più popolari