Chi bazzica questa pagina avrà notato che i film che vedo non sono mai nuovissimi. Uno dei motivi è che a causa dei molti traslochi (due in due anni non c'è male, vero?) ho accumulato moltissime registrazioni da satellite ancora da guardare. Il vero motivo è che non amo vedere i film freschi di sala perché il mio giudizio rischia di essere pilotato dal battage pubblicitario. Certo l'impatto emotivo di un film tipo "gladiatore" è molto diverso se visto in un periodo in cui gli stand-up di Russel Crowe non ti minacciano in ogni supermercato, ma il giudizio critico è decisamente più obiettivo. Semplicemente registro il film quando passa in TV, lo lascio decantare perché termini l'effetto "uscita DVD" o "uscita Special Edition" che di solito si accompagna alla messa in onda, quindi lo guardo, preferibilmente la mattina dei week-end, quando non vengo distratta da inutilità tipo preparare il pranzo o rassettare casa. Se il film è bello e so che lo riguarderò, acquisto il DVD non appena raggiunge un prezzo decente.
Certo so che i week-end di un anno sono solo una cinquantina e di questo passo non abbatterò mai la pila di VHS accumulate in due anni di traslochi, ma volete mettere la tranquillità di guardarsi un bel film in santa pace? E poi mi avvalgo della facoltà dello spettatore di VHS: se il film fa schifo, spegni, riavvolgi e ricicla.


Commenti

Post più popolari