Compiti per le vacanze

E adesso viene fuori che è meglio non fare i compiti per le vacanze. Bene! Ecco, ho sempre pensato che i compiti delle vacanze facessero male, per questo li facevo all'ultimo momento, a settembre, prima che cominciasse la scuola. Poi alla prof di matematica è venuta in mente la faccenda dei compiti per posta, a scadenza bisettimanale.  E io mi sono portata avanti, al 30 di giugno avevo fatto tutti i compiti delle vacanze, poi li ho spediti scaglionati. Speriamo che adesso a nessun prof venga in mente di dare gli esercizi successivi solo al ricevimento dei precedenti. Questo comunque li obbligherebbe a un lavoro estivo scaglionato e non credo che vogliano sottoporsi a tanto stress.
Il figlio della mia colf ha una prof di matematica di questo tipo. L'altra settimana la povera donna mi ha chiesto se gli risolvevo le espressioni di prima media, in cinque ci avevano provato senza successo. Mi sono divertita, non mi ricordavo quanto mi piacesse. Meglio del sudoku.

Commenti

Post più popolari

WelcomeMailchimp