Murales

Quando ho ridipinto la casa, sul muro dello studio Pallina aveva disegnato la sua famiglia (glielo avevo concesso poiché il giorno dopo gli imbianchini avrebbero tinteggiato tutto in glicine) .
Una volta lì gli operai, non me la sono sentita di cancellare il suo capolavoro, così ho chiesto loro di fare una cornice intorno al disegno e lasciare tutto lì, a disposizione dei bambini.
Da quel giorno non hanno più toccato gli altri muri (era una brutta abitudine di Pallina) e in più ho un bellissimo murales che, quando vorranno, coprirò con del bianco per far loro cominciare un nuovo fantastico disegno.

Commenti

Post più popolari